Purgatorio JuveUn incontro da non perdere quello con il fotoreporter Marco Garofalo che venerdì 24 novembre, alle ore 19:00, presso la libreria Feltrinelli di Piacenza, presenterà, insieme al giornalista Raffaele Panizza (autore dei testi del volume) il suo libro fotografico ‘Purgatorio Juve’ (Milieu edizioni).

A presentare gli autori sarà il giornalista piacentino Mattia Motta. L’evento rappresenta una vera anteprima: il libro sarà infatti in vendita in tutte le librerie a partire dal 30 novembre.

Un’occasione per fare un tuffo nel passato e, precisamente, a quando la Juve andò in Serie B. ‘Purgatorio Juve’: 15.000 km negli stadi di Serie B, un lungo viaggio per ritrovare l’anima.

Stagione 2006/2007: i campioni d’Italia della Juventus retrocedono per la prima volta in serie B a seguito dello scandalo Calciopoli. Dalle altre squadre piovono offerte miliardarie sui giocatori della rosa ma qualcuno per orgoglio decide di restare e di ripartire dal ‘Purgatorio’ della Serie B. Alcuni, come Buffon e Del Piero, sono addirittura reduci dalla vittoria nella Coppa del mondo e passano dai fasti di Berlino agli stadi più periferici d’Italia.

Sarà un evento irripetibile, anzi saranno 20 eventi irripetibili, come il numero delle trasferte di quell’anno.

Marco Garofalo, fotoreporter, decide di seguire tutte quelle partite immortalando di volta in volta i giocatori, i tifosi, gli stadi e le città, per un racconto corale di immagini e voci che diventa affresca della nostra provincia.

Partendo da uno sguardo che indaga il rapporto tra gli italiani e il calcio vissuto come una sorta di fede religiosa, Garofalo assiste e viviseziona il tradizionale rito della partita di calcio, rendendolo qui ancora più nobile grazie all’inedito scontro tra la prima e le ultime della classe.

In compagnia della sua macchina fotografica e di una serie di improvvisati ‘Virgilio’ (preti ultras, donne di curva, aspiranti campioni, surreali venditori di gadget), Garofalo dà vita a un lungo viaggio ricco di storie. Storie rese immortali dalle sue immagini che sembrano nate apposta per diventare epica contemporanea.

Ad accompagnare le foto, i racconti dei più importanti scrittori di fede juventina, tra cui Sandro Veronesi e Mario Desiati, e le cronache dettagliate di Raffaele Panizza che ha seguito da vicino gran parte del viaggio.

Gli autori:

Marco Garofalo: fotografo di reportage e di architettura, tra i suoi lavori spicca Milano Porta Nuova (Skira) con Gabriele Basilico.

Sandro Veronesi: scrittore, con il romanzo Caos Calmo (Bompiani) ha vinto il Premio Strega. Alla sua passione per lo sport e il calcio ha dedicato il suo ultimo libro Un Dio ti guarda.

Mario Desiati: scrittore, tra i suoi ultimi romanzi Candore (Einaudi); al calcio e alla Juventus ha dedicato La notte dell’innocenza (Rizzoli).

Raffaele Panizza: giornalista di sport e di attualità, collabora con GQ, Panorama e Sportweek. Ha scritto A cresta alta, la biografia di Balotelli.

La presentazione incomincerà alle ore 19.00 presso la libreria Feltrinelli di Piacenza.

www.milieuedizioni.it
www.marcogarofalo.com